SOS ALLUVIONE: Come essere di aiuto?

Cari amici,

non ho più voglia di stare ferma a guardare la nostra terra che reclama perdono, per averla maltrattata sino ad oggi. Non sono certo le nutrie o le volpi, ad aver provocato questo disastro nel carpigiano e nel modenese, ma lasciamo che sia personale competente a  far emergere la verità dal fango.

201401201705-800-tra_albareto_e_bomporto_(1)

La bassa reggiana sarebbe già allagata da anni, se fosse loro la colpa. Ma di questo, se ne è già parlato.  Siamo davanti ad immagini apocalittiche: pecore, cani e animali da cortile vengono trainati su gommoni arancioni, per mettersi in salvo, insieme agli uomini. Quest’Arca è stretta però, ha bisogno di tutto il nostro aiuto.

201401240715-800-DSC_0328

Ho voglia di poter fare qualcosa per questa gente: di infilarmi stivali di gomma, portare materiali alle scuole di Bomporto, aiutare la gente a raccoglie detriti da casa. Così, ho cercato sul web link che mi potessero aiutare in questa impresa e ho  sintetizzato tutte le informazioni necessarie, affinchè ci possa essere un sostegno concreto anche da parte vostra, se ne avete voglia!

Quando l’America era inginocchiata per l’Uragano Katrina, ho visto scendere a New Orleans tantissimi cittadini. Da tutti gli Stati. Oggi possiamo dimostrare che anche noi non restiamo a guardare questa nostra terra morire, sepolta da acqua, fango, macerie. Vorrei poter fare molto di più e ho in mente altri progetti, in cui spero di potervi coinvolgere presto.

Per ora, lancio il mio SOS da questo giovane portale.  Chiunque avesse info e recapiti di più aggiornati, mi scriva a info@remark-re.it

Gloria

________________________________________________________________________________

 

I DATI

Alluvione Modena. Smaltite 525 tonnellate di rifiuti e fanghi. Sono complessivamente 86 le tonnellate di fanghi liquidi e 439 le tonnellate di rifiuti solidi, provenienti da Bastiglia e Bomporto, smaltiti negli impianti del gruppo Hera dal 23 gennaio ad oggi (dato aggiornato alle 18 di domenica 26 gennaio), per un totale di 525 tonnellate. A questi si aggiungono altre 100 tonnellate di rifiuti depositati nei due centri di stoccaggio provvisorio allestiti nei due Comuni.

__________________________________________________________________________________

GRUPPI AIUTO

 Sono tantissimi i gruppi nati su facebook per aiutare gli alluvionati. Tra questi:

gruppo di coordinamento dei volontari per l’alluvione in cui si legge: “Chiunque fosse interessato a dare una mano concreta alle popolazioni alluvionate, può farlo presente iscrivendosi al gruppo e fornendo suoi recapiti e generalità. In alternativa, si può inviare una mail all’indirizzo covale@gmail.com”

Serve indicare:
Nome
Cognome
Data e luogo di nascita
Comune di residenza
Codice Fiscale
Giorni/Orari disponibili
Professionalità
Necessità di alloggio
Numero di telefono

I servizi di volontariato saranno attivi soltanto quando l’acqua si sarà ritirata e non sussisterà più pericolo per le persone impiegate.

 E ancora…

«Aiuto Alluvione Modena 2014», un gruppo aperto che dà informazioni sulla situazione dell’esondazione del fiume Secchia nella Bassa modenese e soprattutto comincia a organizzare i possibili aiuti alle popolazioni colpite dall’alluvione.

E poi…

Cliccatissimo anche il gruppo ‘Alluvionati e incazzati’ che offre info last-minute e consigli pratici su come aiutare la popolazione. Senza dimenticare le frecciatine a politici e amministrazioni

___________________________________________________________________________________

SCUOLA

Serve aiuto anche negli Istituti e leggiamo su uno di questi gruppi il messaggio di Simona Porcu: “ATTENZIONE!!!!
cerchiamo  per la Scuola dell’Infanzia Caiumi di Bomporto  materiale didattico:
pennarelli, pastelli, tempere, pennelli, fogli bianchi e colorati, colla stick, colla vinilica etc…,
libri per l’infanzia e giocattoli. Per ogni informazione contattatemi!
Simona Porcu San Prospero 3287160790
https://www.facebook.com/simo101170?ref=tn_tnmn
Per chi ne avesse la possibilità può consegnare il materiale generosamente donato presso il Centro Café in via Chiletti 6 a San Prospero prov. MO Polivalente San Prospero. GRAZIE”

____________________________________________________________________________________

RACCOLTA FONDI

Segnaliamo invece qui tre raccolte fondi degne di nota:

Il Comune di Bomporto ha attivato un conto corrente per finanziare interventi per le scuole di ogni ordine e grado, Municipio, Biblioteca Teatro, Cimiteri e Impianti sportivi danneggiati dal sisma che avranno necessità di lavori di recupero e ristrutturazione sul suo territorio.
Le coordinate del conto corrente sono le seguenti:

Intestazione:  COMUNE DI BOMPORTO
IBAN: IT64X0538766660000000489695
BIC/SWIFT (per versamenti dall’estero): BPMOIT22
Il conto della Provincia di Modena:
E’ attivo un conto corrente per raccogliere risorse da devolvere alle persone colpite dal terremoto: intestazione “Provincia di Modena Interventi di solidarietà”, codice Iban IT 52 M 02008 12930 000003398693, causale “terremoto maggio 2012″.

Il conto del gruppo regionale Movimento Cinque Stelle:
(IBAN: IT 76 N 02008 02460 000102085251). Indicare “Movimento 5 Stelle-Beppegrillo.it Emilia-Romagna” nel beneficiario e “Aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia-Romagna” come causale.

 

COSA PUO’ SERVIRE?

Di tutto! Acqua, alcol profumato, asciugamani, burazzi da cucina, candeggina, carta igienica, detergenti per igiene personale (sapone, shampoo, bagnoschiuma), detergenti per pavimento, detergenti per vetri, guanti di gomma, mocio, pale in ferro per spalare fango, rotoloni di carta (non scottex), sacchi spessi per pattume, scope, spazzettoni, spugne o panni assorbenti, stracci per pavimento, stracci per vetri, tovaglie, tovaglioli di carta.

Sono state già fatte delle raccolte di materiale ma è bene consultare quotidianamente questi gruppi o il sito del Comune di Modena. Utili anche i quotidiani locali o line, che informano sempre su questo tipo di iniziative!

___________________________________________________________________________________

EVENTI BENEFICI

Si intitola Teniamo Botta 2, si svolgerà il 28 febbraio 2014 al Palapanini di Modena che si spera gremito per raccogliere più fonti possibile per aiutare la popolazione colpita dall’alluvione,. i primi a dire “Ci sono” sono i cantanti emiliani: Nek, Paolo Belli, Luca Carboni, i Nomadi, Valentina Tioli, Fabio Santini ma ci saranno tanti altri artisti che in questi giorni verranno reclutati grazie all’impegno di Radio Bruno

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

URL breve: http://www.remark-re.it/?p=15789

Scritto da rem@rk il gen 27 2014. Registrato sotto LUOGHI. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica










INFORMAZIONI SULL'AUTORE

rem@rk

rem@rk
Se ami scrivere, viaggiare, fotografare. Se ti piace questo progetto e vuoi farne parte, scrivici a info@remark-re.it Siamo alla ricerca di collaboratori tra Reggio Emilia e Modena

Galleria fotografica

Amici di REMARK
Collegati