Mercato Albinelli, spesa a km zero nel cuore di Modena

L'entrata

La merce esposta

Merce

La statua dell'Albinelli

Foto di Remark

Foto di Remark, dolci

Albinelli

Fiori@Albinelli

pane fresco

Spesa tra i banchi

Bancone

Credit

Credit Teresa Aquilini

Credit Sergio Biagini

Il profumo del pane fresco appena sfornato, il giallo delle giunchiglie che trionfa sul bianco delle peonie.

Il Mercato Albinelli è una ‘little Italy’ nel cuore di Modena, a pochi passi dalla piazza principale. C’è tutto quello che connota la nostra reggianità e italianità: i gustosi prodotti gastronomici emiliani esportati in tutto il mondo, il chiacchiericcio delle donne che commentano prezzi della merce acquistata, l’apoteosi di dialetti e di profumi invitanti

L'entrata

L’entrata

Mercato coperto di generi alimentari ha inaugurato nel 1931, dando una location più idonea al commercio che sino ad allora veniva ospitato in Piazza Grande.

Il progetto del mercato coperto mirava infatti a decongestionare il centro cittadino, ingombro di banchi quasi tutti i giorni della settimana, a tutelare, proteggere dalle intemperie e regolarizzare i venditori abitudinari della Piazza, nonché a disincentivare il commercio ambulante, ritenuto socialmente pericoloso e difficile da controllare.

Credit

Credit Carmen Laurino, concorso fotografico

Da allora qualcosa è rimasto immutato, lo si percepisce girando per i negozi al suo interno. Ci sono diverse entrate e una di queste porta dritti alla zona dei forni dove, si può ancora reperire il Bensone, dolce tipico locale che è abitudine inzuppare nel lambrusco o nello spumante nei giorni di festa.

Pane, pasta fresca, erbazzone o gnocco, ci conducono poi verso la zona della salumeria dove è il Prosciutto di Modena, il re dei salumi, a trionfare tra mortadella e cotechino

Credit Sergio Biagini

Credit Sergio Biagini, 2 classificato concorso fotografico

Albinelli

Albinelli, forni

Aceto balsamico, vino, frutta fresca, verdure biologiche… ci si perde nelle diverse ale dell’Albinelli, divise per genere alimentare. Si va dai dolciumi  alla pasta fresca sino ai formaggi.

pane fresco

pane fresco

Qui si possono reperire frutta e verdura di stagione, ma anche addobbare la tavola e la casa grazie ad un angolo ‘piante e fiori’ dislocato non lontano dall’entrata principale.

Fiori@Albinelli

Fiori@Albinelli

L’Albinelli fa parte delle botteghe storiche della città di Modena, come il Bar Schiavoni, che si trova proprio in Via Albinelli… qui, sin dai lontanti anni ’30 si vendono distillati di propria produzione.

Spesa tra i banchi

Spesa tra i banchi

Per quanto riguarda i prezzi del mercato si possono fare acquisti molto interessanti, a partire dalla frutta fresca e di agricoltura biologica. Sarete invogliati dagli abili commercianti a fare incetta di zucchine a 2,50 euro al kg o succose fragole. Molto meglio dello shopping in un centro commerciale questa ‘piazza’ al coperto, ancora luogo d’incontro di casalinghe e modenesi.

Bancone

Banco gastronomico

Foto di Remark, dolci

Foto di Remark, dolci

Fate un salto alla pescheria, qui i pescivendoli sono muniti di banchi in marmo proprio come nelle città di mare e al centro del mercato, a sorvegliare i passanti, vi è una ‘fanciullina con canestro di fiori’

Ovvero? Una fontana suggestiva e ormai simbolo dello stesso luogo

Credit Teresa Aquilini

Credit Teresa Aquilini, 1 classificata al concorso fotografico

Foto di Remark

Foto di Remark

Durante l’anno sono organizzati diversi eventi e nel 2013 è nato anche un concorso fotografico, tutto incentrato sui ‘tesori’ dell’Albinelli. Al vincitore una cesta piena di piccoli ‘tesoretti’ gastronomici locali. Munitevi anche voi di macchina fotografica se passate di qui. Aprite gi occhi, all’olfatto non potrete comunque resistere!

La merce esposta

La merce esposta

Merce

Merce

 Gloria Annovi

 

Mercato Albinelli

Via Luigi Albinelli, 13 – Modena (Mo) Emilia Romagna
Telefono: 059/211218
e-mail: direttore@mercatoalbinelli.it
URL: www.mercatoalbinelli.it

Orari:
Il mercato è aperto tutti i giorni, ad eccezion fatta per la domenica, dalle 6.30 alle 14.00. Da ottobre fino a fine maggio il mercato è aperto anche il sabato pomeriggio dalle 16.30 alle 19.00.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

URL breve: http://www.remark-re.it/?p=15243

Scritto da rem@rk il set 6 2013. Registrato sotto Angoli Città, LUOGHI, VIAGGI. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica










INFORMAZIONI SULL'AUTORE

rem@rk

rem@rk
Se ami scrivere, viaggiare, fotografare. Se ti piace questo progetto e vuoi farne parte, scrivici a info@remark-re.it Siamo alla ricerca di collaboratori tra Reggio Emilia e Modena

Galleria fotografica

Amici di REMARK
Collegati